Equippers Training | La chiamata di Dio

La chiamata di Dio – Pastore Francesco Basile

[Atti 26:15-18] “Io dissi: “Chi sei, Signore?” E il Signore rispose: “Io sono Gesù, che tu perseguiti. Ma àlzati e sta’ in piedi, perché per questo ti sono apparso: per farti ministro e testimone delle cose che hai viste, e di quelle per le quali ti apparirò ancora, liberandoti da questo popolo e dalle nazioni, alle quali io ti mando per aprire loro gli occhi, affinché si convertano dalle tenebre alla luce e dal potere di Satana a Dio e ricevano, per la fede in me, il perdono dei peccati e la loro parte di eredità tra i santificati”.

Perché Dio ci chiama?
Ci sono 3 chiamate sulla vita dell’essere umano:
1) Chiamati all’ESISTENZA
2) Chiamati a CONOSCERLO
3) Chiamati allo SCOPO
Prima Dio ti chiama ad ESISTERE, poi a CONOSCERLO e poi ti rivela lo SCOPO. SIAMO UNICI, ORIGINALI, DIO NON FA FOTOCOPIE.
La tua voce è una password che rilascia la tua eredità.

• La chiamata è PERSONALE.
Se tu vuoi entrare nella tua chiamata devi rialzarti da dove sei caduto.
Quando Dio ti chiama al Suo scopo non ti chiama solo per ministrati, ma per farti ministro e testimone.

Quando tu entri nella tua chiamata ci sono persone collegate a te che sperimenteranno la liberazione da satana a Dio, dalle tenebre alla luce, dalla non eredità all’eredità, dal non perdono al perdono.

Quanta fede ha Dio IN NOI!

• La chiamata riguarda le PERSONE.
Dio ci chiama a delle persone che sono collegate a noi nel Suo proponimento divino.
[Marco 5:19] “Gesù non glielo permise, ma gli disse: «Va’ a casa tua dai tuoi e racconta loro le grandi cose che il Signore ti ha fatte, e come ha avuto pietà di te”

Dio in un secondo l’ha trasformato da uomo indemoniato a liberatore di indemoniati.
“Quelli di casa tua”: la parola greca usata è Oikos, cioè sfera d’interesse. DIO TI CHIAMA AL TUO OIKOS.

page1image18104

[Luca 19:9-10] Gesù gli disse: “Oggi la salvezza è entrata in questa casa, poiché anche questo è figlio di Abraamo; perché il Figlio dell’uomo è venuto per cercare e salvare ciò che era perduto».

La tua vita è una predica continua.
“Casa”: dal greco Oikos
Il tuo scopo è cercare e salvare la persona che è ancora perduta.

[Atti 16:31] “Ed essi risposero: «Credi nel Signore Gesù [Cristo], e sarai salvato tu e la tua famiglia”.

Il tuo credo quando entra in te, entra in tutto ciò che è intorno a te.

• La chiamata ti farà andare OLTRE I TUOI LIMITI.
C’è un favore a disposizione per te dietro l’angolo dell’ubbidienza.
Sei lontano un solo atto di ubbidienza dalla tua ricompensa.
Non mettere i tuoi limiti sulla scrivania di Dio, Perchè Dio non guarda mai al portafoglio quando ti vuole comprare qualcosa.
NON METTERE LIMITI A DIO.

Posted on 14 novembre 2018 in training

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: