Equippers Training | Incontrarsi con Dio

 

INCONTRARSI CON DIO

Perché molti perdono la benedizione?

[Isaia 6:1-8]
“Nell’anno della morte del re Uzzia vidi il Signore seduto sopra un trono alto, molto elevato, e i lembi del suo mantello riempivano il tempio.
2 Sopra di lui stavano dei serafini, ognuno dei quali aveva sei ali; con due si copriva la faccia, con due si copriva i piedi e con due volava.
3 L’uno gridava all’altro e diceva: «Santo, santo, santo è il Signore degli eserciti! Tutta la terra è piena della sua gloria!» 4 Le porte furono scosse fin dalle loro fondamenta dalla voce di loro che gridavano, e la casa fu piena di fumo.
5 Allora io dissi: «Guai a me, sono perduto! Perché io sono un uomo dalle labbra impure e abito in mezzo a un popolo dalle labbra impure; e i miei occhi hanno visto il Re, il Signore degli eserciti!» 6 Ma uno dei serafini volò verso di me, tenendo in mano un carbone ardente, tolto con le molle dall’altare. 7 Mi toccò con esso la bocca e disse: «Ecco, questo ti ha toccato le labbra, la tua iniquità è tolta e il tuo peccato è espiato».
8 Poi udii la voce del Signore che diceva: «Chi manderò? E chi andrà per noi?» Allora io risposi: «Eccomi, manda me!»”
Tutte le persone che Dio ha usato, sono sempre state persone che Dio ha INCONTRATO.
Se tu non ti incontri con Dio, Egli difficilmente ti userà.
Quando Dio ha creato l’uomo nel giardino, l’ha creato per INCONTRARLO (ogni giorno)
Il volere di Dio è incontrarti OGNI GIORNO.
Dio ha creato l’uomo per:
– INCONTRARLO
– RAPPRESENTARLO
Puoi rappresentare Dio in misura di quanto lo incontri.
Ogni volta che tu incontri Dio, la prima cosa che noterai è la tua imperfezione; perché quando incontri Dio incontri il tuo VERO TE, che incontri solo quando sei alla presenza di Dio.
Fin quando non capisci che è Dio che rimuove il tuo peccato e imperfezione, non riuscirai mai ad ascoltare propriamente la voce di Dio.
Spesso non riusciamo ad essere usabili perché ancora non abbiamo capito l’opera di Gesù (rimuovere tutto quello che si era messo tra te e Dio).
OGNI INCONTRO CON DIO RIMUOVE QUALCOSA.
Un incontro quotidiano con Dio, sarà un lavacro per la tua vita.
Lo Spirito Santo convince il peccatore di peccare, ma al credente di giustizia.

Anche quando sei ingiusto, vai da Gesù perché Lui t’aggiusta. [Francesco Basile]
Una persona che capisce il sacrificio di Gesù, è qualificata automaticamente per l’opera di Dio.

DIO NON CHIAMA I QUALIFICATI, MA QUALIFICA I CHIAMATI.

Un uomo può essere toccato da Dio, ma non cambiato; perché il tocco viene da Dio, ma il cambiamento è una tua parte.
Il Signore ti può toccare, ma tu devi rispondere.
Dio ti da una promessa, ma tu devi abbracciare il processo.

Dio ti parla la domenica, ma quella parola ti parla ancora il lunedì?

[Atti 9:1-6]
“Saulo, sempre spirante minacce e stragi contro i discepoli del Signore, si presentò al sommo sacerdote 2 e gli chiese delle lettere per le sinagoghe di Damasco affinché, se avesse trovato dei seguaci della Via[a], uomini e donne, li potesse condurre legati a Gerusalemme.
3 E durante il viaggio, mentre si avvicinava a Damasco, avvenne che, d’improvviso, sfolgorò intorno a lui una luce dal cielo 4 e, caduto in terra, udì una voce che gli diceva: «Saulo, Saulo, perché mi perseguiti?»5 Egli domandò: «Chi sei, Signore?» E il Signore[b]: «Io sono Gesù, che tu perseguiti. [Ti è duro recalcitrare contro il pungolo». 6 Egli, tutto tremante e spaventato, disse: «Signore, che vuoi che io faccia?» Il Signore gli disse:][c] «Àlzati, entra nella città e ti sarà detto ciò che devi fare».”

Gli incontri di Dio avvengono in 2 modi:- attraverso la sovranità di Dio
– Attraverso la tua fame

Quando Dio ti incontra la migliore domanda che puoi farti è “Sei tu Signore?”, allora poi puoi chiederti “Signore, cosa vuoi che io faccia?”

Quando Dio ti incontra la prima cosa che ti chiede è SPOSTARTI, USCIRE DALLA TUA ZONA DI COMFORT, perché Dio ha una geografia diversa dalla tua.

L’incontro è diverso dall’informazione.

Ciò che ci può far perdere la benedizione è non avere un incontro quotidiano con Dio.
Ciò che ti cambia è l’incontro con Dio.

La Bibbia non è un libro comune, è un libro scritto dalla mano di Dio. Lo Spirito Santo è l’amministratore della Parola di Dio.
Nella tua ubbidienza, troverai la ricompensa.

Cosa è che ferma il fluire dell’unzione nella chiesa? Le PERSONE. La fame attira l’incontro.

Il dono di Dio viene attivato dalla fame.
Certe volte non hai delle risposte, perché Dio vuole attirarti a stare con Lui.

Quando è stata l’ultima volta che ti sei immerso alla presenza di Dio?

Il tocco è l’inizio, non il fine!
La tua carnalità ti terrà sempre lontano dall’incontro, perché l’incontro tiene a bada la tua carne.
Nello spirito tu sei più grande di quello che sei nella carne.

NON CORRERE MAI ALLA PRESENZA DEL RE.
La domanda è una chiave per il tesoro di sapienza.
Ogni volta che Dio ti vuole dare un’accelerazione ti da un ACCESSO.
Ogni volta che Dio ti vuole benedire, Lui manda una persona nella tua vita, che ti tira fuori dalla tua zona di comfort.

Dulos: dal greco “schiavo/servo per amore”

LA CHIAVE PER VEDERE L’UNZIONE OPERARE E’:

– LA FAME
– L’INCONTRO

 

Posted on 10 ottobre 2018 in training

Back to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: